cover-improvvisazioni





Improvvisazioni

alla maniera del free jazz



Una voce fuori dal coro


L'improvvisazione nel jazz, ma anche nel rock, non è andare a ruota  libera ma creare in tempo reale nuove linee melodiche seguendo uno schema prestabilito. Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, per essere in grado di improvvisare bisogna avere conoscenze approfondite e una grande tecnica. Per improvvisare con efficacia bisogna conoscere tutte le regole ed essere poi in grado di infrangerle in maniera creativa.

Questo è proprio quello che avviene in queste poesie.

Il termine "improvvisazione" non tragga in inganno: dietro ogni poesia c'è esperienza tecnico-espressiva e nello stesso tempo libertà creativa.


Sinossi


Il sottotitolo "alla maniera del free jazz" esprime sinteticamente e chiaramente gli elementi formali e di contenuto delle poesie: libertà espressiva e tematica, rottura dei tradizionali modelli metrici e stilistici, accostamenti evocativi e visionari. E inoltre: l'emarginazione, la ribellione, la lotta, l'utopia, la disillusione, il riflusso, la caduta nel privato.

I testi di questa raccolta sono stati scritti tutti nello stesso periodo, presentano quindi degli elementi di compattezza stilistica e tematica.

Tutte le composizioni sono pervase da un'appassionata e indomita aspirazione ad un mondo migliore.

Descrizione

Queste poesie sono state scritte agli inizi degli anni 80 in un preciso contesto socio–culturale e politico. Prima di pubblicarle sono stato tentato di "aggiornarle" in modo da renderle più comprensibili alle generazioni più giovani. Ma ben presto mi sono reso conto che avrei dovuto cambiare tutti i riferimenti storici e il senso ne sarebbe stato completamente snaturato e stravolto.

Ho così preferito lasciarle come le ho scritte allora. Il mio augurio è che anche al di fuori di quel preciso contesto storico siano perfettamente comprensibili e godibili nelle loro tematiche generali.

La poesia è d'altronde fuori dal tempo. 

Indice


Improvvisazione n. 1 (La stolida)
Improvvisazione n. 2 (L’apocalittica)
Improvvisazione n. 3 (La profetica)
Sogno rock
Le vie della rivoluzione sono infinite


Leggi un estratto


da "Improvvisazione n. 1 (La stolida)

Tutt'al più se mi sento solo
mi schiaccio i puntini sul naso
metto la cuffia e la benda e navigo lontano
nel passato o nel futuro (addio mio bel presente!)
mi guardo le nuove rughe allo specchio
le zampe di gallina agli occhi i due nuovi capelli bianchi
(come passa il tempo come vola!)

tutt'al più se mi sento triste
mi spremo due lacrime
nel lacrimiere d'argento che mi hai regalato
e te le offro scintillanti
per tutte le volte che mi hai amato
e sono tante che ormai non le conto
ti guardo attraverso quel velo
quel velo di plastica tra noi
e sono tante le cose mai dette
tante più dei nostri baci

tutt'al più se mi sento stanco
stringo i denti più forte che posso
e aspetto che la stanchezza mi attraversi
come una nuvola grigia
fermo e paziente come una montagna
a consumarmi sotto i miei giorni
poi mi gratto la testa e le palle
e mi accorgo di non essere morto.


da "Improvvisazione n. 2 (L'apocalittica)


posso vedere tutti i cani sciolti del mondo
cani perduti senza padrone
in giro per le strade del mondo
annusarsi leccarsi e scoparsi
vomitare ideali e speranze
iniettarsi lacrime bianche
e tutta la desolazione del mondo

posso vedere tutte le nuvole del mondo
nuvole pigre e grasse
e graziose nuvolette leggere
avvolgere questa palla insensibile
come una carcassa coperta di mosche
questa vecchia madre distratta
e vagabonda che amo tanto...


da "Improvvisazione n. 3 (La profetica)


i bambini nasceranno nell'acqua
a temperatura corporea e non grideranno
ma nuoteranno sereni nella vita
quando cominceranno ad averne voglia
faranno l'amore con l'amica più intima
di papà o l'amico più bello di mamma
i giovani impareranno dai vecchi
e i vecchi dai bambini si lavorerà
solo dai trentacinque ai quarantacinque
e per  il resto si farà quel che più piace

Adesso carico la pipa di buon libanese
perché allargare la coscienza è un piacere
e ogni fuscello ogni zolla ogni suono è una storia
e sentirmela raccontare è una gioia


bottone-acquista-ora


soddisfatti-o-rimborsati







Improvvisazioni

alla maniera del free jazz

pag. 29 - pdf, epub

cover-improvvisazioni











€  2,99


Paga con Postepay


soddisfatti-o-rimborsatiGaranzia soddisfatti o rimborsati.

Se per qualche motivo non sei soddisfatto del tuo acquisto, sarai completamente rimborsato.
Inviami una e-mail al seguente indirizzo e ti rimborserò l'intero importo del prodotto da te acquistato:

al@alfonsobasilotta.it


P.S.: Questo prodotto è  disponibile solo in formato digitale. Effettuato il pagamento sarai reindirizzato ad una pagina contenente il link da cui scaricare il prodotto acquistato. Niente spese di spedizione né tempi di attesa! Download immediato!